L’affermazione dell’identità Pensieri e parole

Credo che la narrazione sportiva di una società di calcio passi anche dai simboli e dai personaggi che l’hanno caratterizzata. In un’era di globalizzazione sfrenata e di ricerca assoluta del marketing ad ogni costo, vedi Juventus e Inter che cambiano stemmi e colori, dobbiamo affermare la nostra identità. Proprio il Novara calcio può essere il garante di quello che affermo. Nella storia azzurra abbiamo tre stemmi e sarebbe bello che potessero campeggiare sulle nostre maglie sempre. Avendo tre divise da gioco è semplice, basterebbe utilizzarne uno per ogni divisa, percorrendo così la storia in ogni partita pur guardando in avanti. Inevitabile poi affrontare l’argomento Stadio, il “Silvio Piola” dovrebbe diventare sempre più azzurro con la caratterizzazione dei vari settori. La curva che attende l’ufficializzazione per essere intitolata a “Nini Udovicich” vero animus pugnandi del “Nostro” Novara. Dopo la tribuna stampa intitolata a Vaccarone sarebbe fantastico che tribuna, rettilineo, distinti perdessero quell’anonimato e venissero “battezzati ” con il nome di coloro che la maglia azzurra l’hanno onorata e rispettata coi fatti e non con le parole. Mi auguro che il nuovo assetto societario si faccia carico anche di questi aspetti che sono solo apparentemente secondari. Forza Novara
Siviersson

 


Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: