La VIDEO-MOVIOLA di Novara-Pro Vercelli Campionato

Undici cartellini gialli in totale ma ben sei consecutivi contro il Novara che hanno di fatto, deciso la partita. Siamo tutti molto arrabbiati contro Rullo ed i suoi sodali con Banchieri e i senza palle che scendono in campo e con Migliorini che sbaglia tutto  ma è evidente che l’arbitro ha compiuto scempio di ciò che è rimasto della nostra squadra.

Il primo episodio è la doppia ammonizione a Migliorini. Il primo cartellino giallo al 27’ con il Novara in vantaggio ed in controllo della partita. Le immagini non chiariscono quanto avvenuto ma l’episodio è sicuramente avvenuto a gioco fermo e lontano dalla palla. Complimenti all’arbitro per la solerzia.

Secondo cartellino giallo e conseguente espulsione per Migliorini al 40’. Fallo inutile e scomposto. Cartellino giallo che ci può stare e che l’arbitro non ci ha pensato due volte a decretare. Da segnalare che qualche minuto prima Comi aveva passeggiato sulla testa di Migliorini e che anche questa volta quel mezzo uomo è uscito dal campo sano e senza neanche un cartellino

 

Al 39’ un minuto prima dell’espulsione di Migliorini un episodio quanto meno dubbio. Punizione di Migliorini verso Rossetti che parte in posizione regolare e viene fermato da ultimo uomo da un difensore vercellese. L’arbitro poteva decidere se fischiare una punizione dal limite e espulsione da ultimo uomo oppure decidere che non fosse successo nulla. E così ha deciso.

Al 44’ quattro minuti dopo l’espulsione di Migliorini e con i nervi ancora a fior di pelle l’arbitro decide di punire Bianchi con un cartellino giallo per un fallo su Zerbini. Il cartellino arriva dopo parecchi secondi al termine dell’azione. Non sfugge proprio nulla al Sig. Perenzoni. Ammonizione che diventerà pesantissima quando al 60’ Bianchi atterrerà al limite dell’area Zerbini prendendo il secondo giallo.

 

Al 54’ altro errore dell’arbitro: l’intervento di Buzzegoli a gamba tesa su Comi meritava il rosso diretto. Secondo il mio parere, Buba sbaglia a non affondare fino in fondo il colpo.

Gol annullato a Comi al minuto 83. Fortunatamente decide il gurdalinee e decide bene perché non era semplice cogliere il movimento a rientrare dell’attaccante vercellese.


Se la cava meglio con i video che con la scrittura, spiega meglio il passato che il presente. Ma l’importante è che ci sia Novara ed il Novara di mezzo. La sintesi è la sua dote migliore.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: