La VIDEO-MOVIOLA di Novara-Alessandria Campionato

Al 25’ il primo episodio. I giocatori dell’Alessandria reclamano un rigore per un presunto fallo di mano che le immagini escludono.

Al 31’ Cosenza già ammonito in precedenza, interviene, come suo solito, con irruenza irregolare su Rossetti. La mano in faccia non è consentita dai regolamenti. Era rigore e seconda ammonizione. Successivamente Cosenza interverrà a gamba tesa su un giocatore azzurro e ancora una volta rimarrà impunito.

Al 51’ l’episodio decisivo della partita. Corsinelli è decisamente più veloce del suo avversario che prova a opporsi ostacolandolo con il fisico. Il nostro giocatore va alla ricerca del rigore e lo trova: “rigorino” ma nulla di scandaloso.

Al 87’ viene espulso Arrighini per un colpo sul corpo del Schiavi a gioco fermo.  Espulsione dovuta alla frustrazione e alla stupidità del giocatore grigio.

 


Se la cava meglio con i video che con la scrittura, spiega meglio il passato che il presente. Ma l’importante è che ci sia Novara ed il Novara di mezzo. La sintesi è la sua dote migliore.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: