Il cazzo barzotto Pensieri e parole

La definitiva e ufficiale uscita di Zigoni determina, senza possibilità di appello, quanto sia stato dissennato e  superbo il disegno strategico di quella massa di coglioni che, fino ad oggi, ha gestito prima la distruzione e poi la costruzione della nostra squadra.

Una serie di scelte incongruenti non tanto per la qualità degli interpreti, qualità peraltro  mai viste, ma soprattutto per le caratteristiche tattiche e tecniche che, in un ossatura discretamente consolidata fino ai play off, non ci azzeccavano una beata minchia.
I Rullo’s boy hanno dimostrato, in questi tredici mesi di gestione, tutta la loro assoluta ignoranza in ogni scelta fatta con la sola eccezione dello scudo originale riportato sulla maglia.

Un atteggiamento simile a quei maschi un po’ tamarri che hanno la possibilità di conquistare una figa spaziale e, senza sapere come e perché, scoprono che questa ci sta.

La corteggi un po’ nei preliminari conquistandola facendole credere che le regalerai una vita splendida tutta frizzi lazzi e cotillons … ma poi .. quando stai per ciularla ti accorgi che, forse hai mangiato troppo, forse un bicchiere in più, il tuo cazzo è barzotto e non c’è niente da fare: non entra.

I Rullo’s boy il cazzo barzotto ce l’hanno tutti.

Ma ora, cancellate tutte le scelte estive, mandati via ( poi un giorno scopriremo se è stata una sceneggiata o una scelta reale ) Urbano e Leone, sta a “Rullo Lui in persona” dimostrare che gli tira ancora. Ha detto che tutte le scelte responsabili sarebbero ricadute sulle sue spalle : noi siamo qua, fretta non ne abbiamo più, stiamo a vedere.

E come a lui ora tocca anche a Jo… scuse non ce ne sono più: sui nuovi sarà stato di sicuro coinvolto quindi pippe o meno ci aspettiamo siano fedeli predatori del pallone; i guastatori dello spogliatoio sono stati rispediti al mittente; ora Jo ha tutte le possibilità per dimostrare che ha le capacità di tenere insieme un gruppo pronto a battersi alla morte per salvare la categoria.
Se giocheremo di merda ci frega un cazzo, degli arbitri contro ce ne sbattiamo i coglioni, noi siamo il Novara e bom.

Il Re è nudo e con lui anche Jo … a cominciare da oggi pomeriggio…. o dentro o fuori non ci sono più scuse.

Ciumi


Analista tecnico delle partite e sfanculatore ufficiale del blog. Convive con una sana passione per le Converse All Star sgualcite e scolorite e per la scarsa considerazione sul genere umano. Severo ma giusto.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: