LE PAGELLE INCAZZATE DI LECCO NOVARA 1-0 Pagelle Ignoranti


“Discreta perversione, gusto dell’orrido, fede mal riposta nelle divinità che si rivelano essere atroci, imbruttimento e status perennemente incazzato da scatenare una terza guerra mondiale condizioni necessarie e indispensabili per continuare a seguire il Novara tutti gli anni.” (cit “De Questionibus calciis Sartorii “12/11/20).
Per quanto mi riguarda, anche se leggo diversi commenti speranzosi che, più che a qualcosa legato ad una speranza di fede, non mi spiego razionalmente, questo gruppo ha già superato la soglia della rottura personale di 3/4 di minchia. Un quarto non è ancora rotto perché domenica giochiamo con la capolista Renate e si potrebbe teoricamente accorciare. La speranza c’è sempre sia chiaro, anche se non vedo possibile una inversione di tendenza, se non raschiando nel mistico, che peraltro mi pare evidente non abbia mai molto di buon occhio i colori azzurri. Ma magari sono troppo impulsivo io e ora facciamo un filotto di otto vittorie di fila. Speriamo. Certo una partita come ieri sera non aiuta a pensarlo.
Non me la sento di giudicare i singoli reparti, abbiamo fatto troppo cagare e se non ho spento subito dopo il cambio Zigoni-Tordini è solo perché l’alternativa era vedere Bernardeschi col numero 10 in nazionale. L’unica cosa divertente da segnalare è Lamanna che a 10 minuti dalla fine nel giro di cinque secondi prima prova a battere la rimessa, poi pensa che sia del Lecco ed infine la batte lunga ed alta…per Tordini. Oggi va così e speriamo che domenica non mi facciate rompere anche l’ultimo quarto di minchia.
FORZA NOVARA SEMPRE!
Francesco Sartorio


Fondatore dei Blog Novara Siamo Noi e Rettilineo Tribuna, Vice Presidente del Coordinamento Cuore Azzurro e fraterno amico di chiunque al mondo consideri lo stadio la sua seconda casa. O addirittura la prima. Editorialista estremista, gattaro.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: