LE PAGELLE IGNORANTI DI CARPI-NOVARA 1-2 Pagelle Ignoranti

Premesso che fosse scritto il nostro passaggio del turno visto che non avevamo mai vinto a Carpi e che quest’ultimo non perdeva in casa da settembre, il gol di Pinzauti e di Sbraga ha reso tutto ancora più surreale, quasi mistico. E ora venerdì 17 con la Reggio Audace.

LANNI: A parte il primo intervento dove ha mostrato gli stessi riflessi del Vannu alle ore 6.48 di mattina, sempre puntuale e preciso nelle uscite. Una sicurezza.
DIFESA: Prestazione irreale di Sbraga con gol culminata con la poesia degli ultimi minuti, dove piazzato come boa offensiva, con carogna e calzettoni abbassati tiene palla. Bove inizia bene con 6 falli nei primi dieci minuti. Meno male che il suo errore non costa nulla. Cassandro e Cagnano nel secondo tempo non superano la metà campo come è giusto che sia. Bellich subito in partita spazza fuori dallo stadio tutto quello che emette dei suoni.
CENTROCAMPO: Buba che fa due assist da fermo. Potremmo già fermarci qui. E invece ancora una volta a metà campo non si passa. E se per caso passi, lo fai con i piedi avanti e un cartellino contenente le tue generalità sul pollice. Niño Schiavi si presenta con tacchettata sulla faccia al primo intervento per far capire che non è aria.
ATTACCO: Pinzauti che segna un gol più brutto del Covid19 e poi che riesce a centrare il portiere con 20 metri di specchio libero. Pablo che appena viene sfiorato cade fingendosi morto e perdendo dai tre ai quattro minuti. Cisco e Piscitella che dribblano pure la loro ombra. Tutto meraviglioso.
JO CONDOR: Sei grande.

FORZA NOVARA SEMPRE!
Francesco Sartorio


Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: