LE PAGELLE IGNORANTI DI NOVARA-ALBINOLEFFE 0-0 Pagelle Ignoranti

C’è stato un periodo durante il lockdown in cui ci siamo chiesti quando saremmo tornati a soffrire per il nostro Novara. Bene il momento è tornato. Tra una birra ed un ventilatore, tra le zanzare, il caldo intenso e i santi caduti dal cielo abbiamo passato il primo turno. Col senno del poi sofferenza atroce nel primo tempo, ma nella ripresa abbiamo arginato bene un Albinoleffe che ha voluto giocare da grande (palla a terra) invece che da squadraccia di serie C (palla in area e prega in Dio) e difatti è uscita.

LANNI: Giorno del suo compleanno con partita playoff in piena estate a Novara alle 20.30. Benissimo.
DIFESA: Barbieri è rientrato bene prendendo schiaffi pure dalle zanzare, meglio nella ripresa dove il suo corrispondente di fascia dei seriani è probabilmente svenuto. Pogliano e Sbraga hanno una buona condizione ma purtroppo i piedi quelli sono. Anche Cagnano sufficiente, anche se perde 3 anni di vita nel finale pensando avesse causato un rigore.
CENTROCAMPO: I primi 15 minuti siamo mobili come delle statue greche di gesso. Poi Nardi si scioglie e cresce, Buba e Bianchi rimangono ingessati fino al 65esimo.
ATTACCO (?): I subentranti, Cisco e Peralta, cambiano in meglio la partita anche se il gol resta una chimera. Il primo perde dei palloni che fanno incazzare pure Gandhi, il secondo col suo andamento singhiozzante non perde mai il pallone. Bene. Bortolussi prende mazzate da Gavazzi nel pre, durante e post partita. Bene anche Pinzauti che aspettiamo ancora tiri in porta per la prima volta in questa stagione. Pablo e Piscitella soffrono visibilmente il caldo e anche un Albino molto più pimpante nel primo tempo.
JO CONDOR: Abbinamento giacca nera e maglia bianca tipico da prive’ over 40 del venerdì sera al Celebrità. Bella anche l’esultanza al triplice fischio verso la tribuna anche se non viene cagato da nessuno.

FORZA NOVARA SEMPRE!
Francesco Sartorio


Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: