LE PAGELLE IGNORANTI DI NOVARA-GOZZANGELES 4-1 Pagelle Ignoranti

Diversi aspetti emergono chiari da questa partita. Il primo riguarda le dichiarazioni prepartita; prima Baldini, oggi Soda: dichiarare che si vince prima di giocare, porta sempre una rogna della madonna, ormai è appurato. Il secondo è che se riesci a perdere contro il Novara, squadra campione riguardo l’atrocita’ nelle divinità e fortuna, con due autogol, un gol più fuori che dentro e uno sculato, scendi giù secco. Cosa che tra l’altro dopo le simpatie filovercellesi si meritano ampiamente. Il terzo è che finalmente torniamo a vincere riaprendo il discorso secondo posto.

LANNI: Esordio per lui nelle Pagelle. Già per il fatto di essere un portiere col numero 2, si candida a vincere il premio ignorante a fine anno.
DIFESA: Sbraga e Bove continuano ad esprimersi col linguaggio dei segni, in attesa di ultimare quello normale della comunicazione. Pogliano entra e si fa ciulare dal figlio di Secondo sul gol; Cagnano devolve invece il pallone con un tiro rugbistico nel primo tempo. Era difficile riuscirci, ma anche questa volta Jo Condor impiega Barbieri, che pesa 20 kg bagnato, quando sulla sua fascia si palesano avversari pericolosi, dove per “pericolosi” si intende che sappiano almeno crossare un pallone non ad altezza stinco. Ed infatti viene sostituito. I maliziosi diranno perché già ammonito, la verità è che l’interrogazione di Geografia non si prepara da sola. Molto meglio Cassandro, anche perché era difficile fare peggio.
CENTROCAMPO: Potremmo già chiudere qui segnalando la doppietta di Buba con un gol più brutto dell’altro. Ma ci piace esagerare e segnalo la 2456esima rovesciata di Schiavi, che anche stavolta lambisce il palo di 15 metri. Bianchi solito randellatore in mezzo al campo. Nardi oggi sottotono.
ATTACCO: Bortolussi si contende lo scettro del gol più brutto della storia, per quanto sia difficile insediare il gol di Baclet. Pablo oggi non azzecca manco la via di casa. Decisamente meglio Diego Recoba Peralta ispirato come non mai. Cisco sta al calcio come le formule di prostaferesi stanno alla matematica (Cit. Gufo Rettilineo): fa solo casino ma stringi stringi non succede un kaiser.
JO CONDOR: Dopo settimane di problemi e guasti alla turbochiappa, sembra essere ritornato tutto al suo posto. Ed oggi imbrocca pure i cambi. Grossi progressi da vantare nel prossimo torneo di Burraco al circul.

FORZA NOVARA SEMPRE!
Francesco Sartorio


Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: