Rimaniamo in contatto

Campionato

I pagèli spüssenti in nuares

Published

on

MARCHEGIANI

L’era ancura in vià a laciàs i scarpi ‘nti spogliatoi che quand al va in camp l’è già ciapà un gol. Adèss deva saltà fora chi l’ è stai a ciulà i stringhi di scarpin.

BARBIERI

Dopu al sciopero par l’ambient e la pizza che l’è pagà a tüta la squadra, dirigent, alenadur, magasiné e a una dunsèna da tifus surtegià, al poda pü pià la merendina a scola e sensa al Pablo che la prutégia e agh tira sü la cuèrta e ag cünta la cüntula prima da durmì, al fiulòt l’è ‘ndai in crisi.

SBRAGA POGLIANO

Anca lur i cercavan i stringhi dl’ Arcangelo Gabriele ‘nti spogliatoi, intant che ‘l Comi s’ ha disvigià dal coma che al dürava da vündas ani e…

 CAGNANO

L’ünich anticip che stasera l’è stai bon da fa l’è stai cul da rivà par prim suta la dòcia

SCHIAVI

Ültimament l’è ‘fidabil ‘mè ’n investiment a la Banca Etruria, e s’ ha mangià un gol insì gross che se stasera al scurégia sa slarga da quatar chilometri al böcc dl’ozono

BUZZEGOLI

Al vegna marcà a oman da vün che in testa al gh à una petinadüra che tüti i volti che al vegna inquadrà dla telecamera da Eleven, in Italia un barbé as massa

BIANCHI

Anca lü l’è culpevul dla schèrs di stringhi, al fa finta da fas mal a la sciüca par nascundai ‘nt la fassadüra

PERALTA

Povar matalìn!! Al fa dal tütt par fas marcà a oman ma gh è nissuna che la caga. Ültimament la ciamarissi gnanca se duvissa mancà un quai vün al fantacalcio

BORTOLUSSI

Al veda la porta cume mì la Madona se i vò a Medjugorje, al riescia mia a stupà un balòn gnanca se al duvissa druvà i man

PISCITELLA

Al vegna sempar radupià int la marcadüra, però se l’avissi vist giügà stasera par la prima volta disarissi che l’è scars ‘mè l’acqua in Africa

Sustitüssion

CASSANDRO: I s’eri trop rabià, ma l’è stai bon da fa pegiu da cul che l’ è sustitüì

GONZALEZ: Adèss ho capì indua ìn finì i stringhi dal povar purtier: ìn finì par legà tra da lur i scarpin dal Pablo. Lü ‘sna n’acorgia mia e s’ ingarbüia tüti i volti che al deva cuntrulà al balòn

COLLODEL: Pena dentar al visca al Ciao e, anca sensa casco, al fa di sgumàdi sü la fibra da cocco che al povar giardiné as mèta i man int i cavéj, quand as’ na n’ acorgia che da cavéj a g’ n’ha mia, as mèta dré piang ‘mè un fiulìn.

CAPANNI: Al va in camp quand sü la testa da sò šiu Tomm spunta già ‘na quai piantina, e ‘l ninìn as dimustra svicc ‘mè n’arburèla dl’Agogna

STRISCIÒN “FORZA VECCHIO CUORE AZZURRO”: L’è stai ciamà par sustitüì cul végg che l’è mort par culpa dal vént che al riva dla muntagna. Però adèss gh è da pagàl. La prossima partida che giügaruma al Piola fasì un’ uférta generusa 

Staf (La so che sa scriva cun dò F ma in dialèt sa scriva cun vüna)

LORENZO DE MANI

Al Luréns l’è mia fai una fassadüra sü la testa dal Bianchi ma un’opera d’arte. Dopu che gh avran rilasà la licensa edilissia, dumàn matina l’ Er Nani giardiné al cumincia a dà la smensa par fa al Busch vertical anca a Nuara.

TIFUS E ARBITRO

Quand prima dla partida al Nibàl di distinti, al disa da sentì una spüssa ad merda, l’arbitro al sarà un bastard e disunèst. Anca stavolta l’è mia sbaglià.

Nonnopipo

  

Novara perchè è la mia città, il Novara calcio perchè è la squadra della mia città, il dialetto perchè se il futuro è una porta il passato è la chiave per aprirla. Forsa Nuara tüta la vita.

Continua a leggere
Clicca per commentare

Lascia un commento

Campionato

Per la statistica

Published

on

Il nuovo monDo, con 180 squadre divise in nove gironi è un contenitore di numeri che suscita interesse per chi come me è amante delle statistiche. Prevale comunque il desiderio primario di abbandonare il prima possibile la categoria con i suoi numeri e le sue 180 squadre , giusto per essere chiari.

I confronti sono aggiornati alla quattordicesima giornata perché dalla successiva con i rinvii causa neve i numeri non sono più paragonabili.

Il primo dato ad onore e gloria del FC Novara è il confronto con le società che come noi hanno subito l’onta dell’esclusione dai campionati professionisti:

Casertana (iscritta in serie D con la vecchia compagnie societaria) quarta in classifica nel girone H

Sambenedettese (iscritta in serie D con la vecchia compagnie societaria) addirittura quindicesima nel girone F

Athletic Carpi 2021 (nuova società come il Novara) sesta nel girone D

Il FC Novara è l’unica società tra quelle escluse la scorsa estate dalla partecipazione ai campionati professionisti, a guidare il proprio campionato. Non è un merito da poco, sono convinto che se per caso fossimo ancora il Novara Calcio 1908 a guida Pavanati-De Salvo, la nostra situazione sarebbe simile a quella della Sambenedettese.

I numeri del FC Novara alla quattordicesima giornata dicono: 29 punti, 33 gol fatti, 14 gol subiti.

Se confrontiamo questi numeri con quelli degli altri gironi notiamo che ben sei squadre in testa alla classifica hanno fatto meglio del Novara (Arzignano 31pt, Rimini 35pt, Trastevere 30pt, Giugliano 31pt, Cerignola 30pt, Gelbison 33pt). Altre due (Arconatese e San Donato) hanno fatto gli stessi punti del Novara, nessuna squadra in testa alla classifica ha fatto meno punti di noi.

Non conosco la consistenza tecnica delle squadre degli altri giorni, quelli esposti sono solo numeri che ognuno può interpretare come meglio o peggio vuole. Sicuramente al Novara mancano i punti lasciati per strada in trasferta.

L’attacco del Novara è eccezionale (33 gol) ed è il migliore del suo girone. Solo Arzignano (35 gol) e San Donato (38 gol) hanno fatto meglio nei campionati di serie D

I gol subiti sono invece oggettivamente troppi per chi come il Novara occupa il primo posto in classifica: le stesse squadre che hanno segnato più gol del Novara (Arzignano e San Donato) sono le uniche ad aver subito più gol del Novara nelle prime quattordici giornate. Eccezionale la difesa del Giuliano che ha subito solo tre gol ma anche nel nostro stesso girone tre squadre hanno fatto meglio degli azzurri subendo meno gol.

Nel nostro girone siamo nettamente primi come differenza reti che a mio parere è il dato che indica la vera forza di una squadra.

In generale i numeri dicono che il FC Novara è tra le migliori squadre di tutta la serie D, che deve migliorare nella classifica dei gol subiti ma con questi numeri il primato è assicurato. Per rimanere con i piedi per terra, ricordo però che la differenza tra Novara e Varese (quarta in classifica) è tutta nello scontro diretto, senza quei tre punti, tra noi ed i varesotti ci sarebbe solo un punto di distacco.

Depa

 

 

 

Continua a leggere

Campionato

La VIDEO-MOVIOLA di Novara-Lavagnese

Published

on

Al 7’ il primo episodio dubbio, la Lavagnese reclama un rigore per un intervento in area. La mia impressione è che l’attaccante ligure si lasci cadere. Il rischio comunque è stato grande.

Al 10’ miracolo di Paglino che salva la porta azzurra. La palla non oltrepassa la linea di porta.

Al 50’ anche il Novara reclama timidamente un rigore. L’intervento su Bergamelli è duro ma non ci sono gli estremi per un rigore

Al 64’ un lancio lungo sorprende Paglino che come contro il PDHA interviene in maniera fallosa anche se l’intervento è meno evidente di quello di domenica scorsa, provocando il rigore fortunatamente neutralizzato da Desjardins

Continua a leggere

Campionato

La VIDEO-MOVIOLA di PDHA-Novara

Published

on

Al 31’ il primo episodio: l’intervento di Paglino è scomposto e falloso, rigore netto. Qualche piccolo dubbio sulla posizione di partenza dell’attaccante aostano ma le immagini non consentono un verdetto conclusivo.

Il secondo episodio sul risultato di 2 a 0 per il PDHA è l’espulsione di Bonaccorsi. Dalle immagini sembra che l’arbitro punisca la reazione del difensore azzurro verso un giocatore aostano, piuttosto che eventuali frasi fuori luogo di Bonaccorsi come invece risulta anche dal comunicato ufficiale. In ogni caso l’espulsione è esagerata anche se Bonaccorsi non ha giustificazioni.

Nel secondo tempo, il PDHA reclama un rigore: Di Masi è in ritardo e spinge palesemente l’avversario. L’intervento poteva essere sanzionato con un rigore.

Ultimo episodio al 90’: Vuthay cade in area e l’arbitro lo ammonisce per simulazione. A velocità normale può esserci qualche dubbio ma il rallentatore evidenzia la simulazione anche un po’ goffa, dell’attaccante azzurro.

 

Continua a leggere

Telegram

Facebook

Ultimi Articoli

Copyright © 2017 Zox News Theme. Theme by MVP Themes, powered by WordPress.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: