Un Uomo per bene 💙 Cuori azzurri

Se ne va un uomo per bene…

un uomo che, dietro quegli occhiali scuri nascondeva una affascinante timidezza.

Lui e il Santino avevano costruito insieme una incredibile macchina da guerra … prendendo , qua e là, uomini che poi andarono a calcare campi forse più gloriosi del nostro.

È stato l’ultimo allenatore a sedersi sulla panchina dell’Alcarotti ma è stato soprattutto quello che ha fatto innamorare la mia generazione.

Il Novara di Lamberto Giorgis era elegante, armonico e muscoloso come lui… un Novara con la sigaretta in bocca e gli occhiali neri, un Novara che ha spaccato il culo a mezzo mondo.

Eravamo abituati a quei tempi ad avere allenatori importanti ( Parola, Seghedoni …), lui quell’anno arrivó in punta di piedi … imponente nel fisico ed asciutto e riservato nelle parole … si portò dal Vigevano Fiaschi ( uno dei più bei giocatori che ho visto nella mia vita ) e costruì una squadra che ha lasciato immagini indelebili nella memoria di chi, come me, stava per compire vent’anni.

Il ricordo di Lamberto Giorgis lo portiamo nel cuore, vicino allo scudetto rosso crociato, così come portiamo nel cuore quella incredibile cavalcata verso la serie A che solo una giustizia becera ci ha portato via.

Ci dispiace che te ne sia andato Mister, noi  non ti dimenticheremo mai.

Ciumi


Analista tecnico delle partite e sfanculatore ufficiale del blog. Convive con una sana passione per le Converse All Star sgualcite e scolorite e per la scarsa considerazione sul genere umano. Severo ma giusto.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: