Buon viaggio Massimo Cuori azzurri

Massimo Borlandelli è stata una figura di primo piano nel panorama novarese e sarebbe riduttivo confinarlo nel ricordo legato all’inno del Novara calcio. Certamente per noi tifosi è questo il ricordo più limpido, ma la sua passione musicale non aveva confini. Orecchio finissimo che era capace di apprezzare generi musicali molto distanti tra loro creando un ponte ideale in cui gli interpreti principali erano le note nelle più svariate declinazioni.

A Novara in molti possono raccontare il proprio personale aneddoto sull’essere di Massimo. Tra non molto sentiremo rieccheggiare il “nostro” inno al Piola ed il pensiero correrà non solo a Massimo Borlandelli ma ai Bristol e ad una parte di storia del calcio e della città.

Buon viaggio Massimo.

Siviersson


Fondatore dei Blog Novara Siamo Noi e Rettilineo Tribuna, Vice Presidente del Coordinamento Cuore Azzurro e fraterno amico di chiunque al mondo consideri lo stadio la sua seconda casa. O addirittura la prima. Editorialista estremista, gattaro.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: