Il 16 agosto Pensieri e parole

Oggi si corre il”palio di Siena” che è famoso in tutto il mondo. Chi arriva a Siena, ma soprattutto chi lo guarda seduto sul divano o in spiaggia, si erge ad esperto sulle dinamiche che ruotano intorno alla manifestazione. Come per le squadre di calcio oggi a Siena ti domandano: per chi fai il tifo? Se non sei un contradaiolo non capirai mai cosa significa parteggiare per una parte o per un’altra e lo stesso dicasi per chi come me tifa Novara calcio 1908 e vieni guardato con stupore quando dichiari la tua fede.

A Siena siamo andati poco tempo fa durante i play-off vincendo e lasciando aperta una speranza chiusasi ad Arezzo. In quell’occasione al “rastrello” ero contentissimo per aver avuto una soddisfazione dopo tante delusioni e i miei pensieri fluttuavano pensando ad un Palio con la contrada “Novarese” che sbaragliava tutti in piazza del campo. Subito mi sono fermato comprendendo l’assurdità dei miei pensieri quasi scusandomi.

Il Palio di Siena ha una sacralità unica e non può essere confuso con altre situazioni. Io tifo Novara calcio 1908 e guardo il Palio con curiosità e rispetto lasciando ai senesi, anzi ai contradaioli, le emozioni vere.

Siviersson


Fondatore dei Blog Novara Siamo Noi e Rettilineo Tribuna, Vice Presidente del Coordinamento Cuore Azzurro e fraterno amico di chiunque al mondo consideri lo stadio la sua seconda casa. O addirittura la prima. Editorialista estremista, gattaro.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: