Rabaja sü i to tri strasc e va ramengo a fa ‘l pajàsc. Calciomercato

Non sempre 428 partite giocate e 156 reti fatte possono renderti un uomo vero, non sempre una discreta confidenza con i piedi e un indiscutibile senso del gol ti consentono di essere un eletto … ex grege come dicevano i latini.

428 partite giocate e 156 reti fatte bruciate nella nostra memoria per una serie di atteggiamenti scostanti ( sia in campo che fuori ) e con un autoproclamato ruolo da leader che gli ha consentito di capeggiare la rivolta contro Beppe Sannino per sconfinare poi nelle vomitevoli dichiarazioni post Siena.

Certo a qualcuno resteranno impresse alcune giocate o i gol contro Piacenza o Siena … ma solo a chi guarda il Novara con occhi e cervello non coinvolti .

A tutti quelli che, come noi, vivono questa passione con gli occhi di un bambino innamorato resterà semplicemente il ricordo di quelle dichiarazioni ( leggi “ io so io e voi non siete un cazzo”) attraverso le quali ci ha detto che di noi non gliene frega una beata minchia.

Siamo pari Cacia … vadavialcü

Ciumi

(un ringraziamento a Nonnopipo per il titolo )


Analista tecnico delle partite e sfanculatore ufficiale del blog. Convive con una sana passione per le Converse All Star sgualcite e scolorite e per la scarsa considerazione sul genere umano. Severo ma giusto.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: