LE PAGELLE NEBBIOSE DI NOVARA-PISA 2-2 Pagelle Ignoranti

Tra due squadre che hanno dimostrato sostanzialmente di essere molto simili,  non che sia un fatto positivo ovviamente, non poteva che finire in pareggio.

BENEDETTINI: Lapidato (anche poco secondo me) dopo il gol preso a Siena, oggi ci tiene a galla. Anche se dei dubbi sul gol di Marconi mi restano.

VISCONTI: La scusa della sua pochezza oggi è determinata dal giocare in un ruolo non suo, ma sappiamo bene le sue immense qualità che tendono al nulla cosmico.

BOVE: L’unico difensore in campo di ruolo, fatto sta che prendiamo gol di testa da Masucci che è alto un metro più metà di Gustavo Vagenin, a difesa schierata.

SCIAUDONE: Vi diro’, piuttosto che metterlo davanti dove in un anno e mezzo ha ampiamente dimostrato di essere una pippa cosmica, forse dietro non ci sta neanche male.

NARDI: Una ventata di freschezza e positività che scuote dal torpore. Speriamo continui.

SCHIAVI: Messo esterno di centrocampo fa quello che può.

RONALDO: Vince il primo contrasto della sua carriera e fa partire il contropiede del pareggio.

MALLAMO: Devono spiegargli che una volta persa palla non deve continuare a correre, che a sto giro l’hanno trovato ad Orfengo, al prossimo chi lo sa.

BIANCHI: Lo abbiamo preso per rompere le tibie avversarie e riesce in tutto tranne che in quello.

MANCONI: Nei primi 45 minuti mette in seria difficoltà i difensori toscani ancora visibilmente scossi dalle festività. Bello l’assist a Cacia.

CACIA: Senza praticamente giocare chiude l’andata con 8 gol. Chiariamo una cosa sul pareggio: se davvero l’idea era di farlo così, sei davvero fuori come un balcone. Il migliore in campo.

Allenatore

VIALI: Credo che a livello di scelte (più o meno obbligate) sia stata paradossalmente la partita azzeccata meglio da belli capelli. Ma non si vince manco per sbaglio.

Subentrati

FONSECA: Dicono che abbia mangiato un gol che per fortuna non vedremo mai. Il Signore ringrazia.

EUSEPI: Ennesimo palo colpito. Il Signore ringrazia meno.

CATTANEO: Già è piccolo, nella nebbia poi.

FORZA NOVARA SEMPRE!

Francesco Sartorio


Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: