LE PAGELLE IGNORANTI DI ALESSANDRIA-NOVARA 1-1 Pagelle Ignoranti

E siamo ad otto pareggi di fila. Otto. Dal 3 novembre (esclusi i recuperi delle prime giornate) ad oggi 13 dicembre quello che fu il Novara Calcio è riuscito in questa impresa. Un applauso a questi mitici guerrieri.

DI GREGORIO: Prendere tre giornate di squalifica a partita finita era una cosa che non vedevamo dai tempi di Da Costa. Peccato che lì eravamo terzi in serie B.

CHIOSA: Meglio del solito. Difficile fare schifo contro il nulla.

BOVE: Non ho niente contro di te sia chiaro. Ma se in questo momento sei fondamentale c’è qualcosa che non va.

CINAGLIA: Lo spogliatoio è unito e lui lo dimostra pigliando a schiaffi Pompeu in campo.

VISCONTI: Il suo entusiasmo nell’intervista post partita è lo stesso che viviamo noi sugli spalti ad assistere alle vostre imprese.

POMPEU: Sei un paralitico. Con rispetto per loro ovviamente.

MALLAMO: Talmente inesistente che non so che scrivere.

SCHIAVI: Gioca in area di rigore ma non abbiamo capito perché visto che non ha né altezza né piedi.

SCIAUDONE: Lo specchio di questo Novara.

MANCONI: Ogni tanto ci prova ma anche lui poca cosa.

EUSEPI: Non ha ancora capito come battere i rigori, ma onestamente è l’unico che forse non meriterebbe insulti per ciò che fa.

Allenatore

VIALI: L’arbitro fa la cosa che la società avrebbe dovuto già fare da tempo, cacciarlo.

Subentrati

KYEREMATENG, VAI, NARDI: Fanno quello che possono. Ma la rosa amplia e profonda dov’è?

Fate schifo, fate schifo al cazzo.

FORZA NOVARA SEMPRE!

Francesco Sartorio


Fondatore dei Blog Novara Siamo Noi e Rettilineo Tribuna, Vice Presidente del Coordinamento Cuore Azzurro e fraterno amico di chiunque al mondo consideri lo stadio la sua seconda casa. O addirittura la prima. Editorialista estremista, gattaro.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: