Pons herae Campionato

Dal latino ponte ederum, “ponte sull’edera”, ha origine il nome di Pontedera, paesone toscano in provincia di Pisa, importante snodo ferroviario e industriale, in una posizione privilegiata vicino a Pisa, Firenze, Livorno e Lucca.

Il paese non ha chissà quali punti di interesse, sicuramente è famoso per ospitare un importante stabilimento industriale Piaggio, dove hanno fatto il mio Piaggio Liberty. E se sulla città c’è ben poco da dire, lo stesso discorso vale per la squadra di calcio. Nella sua storia, non ha mai militato in serie B, pur andandoci vicino sei volte (prima delle guerre).

Tutti i tifosi azzurri associano Pontedera al terribile spareggio del 1990, quando retrocedemmo sul campo in Serie D.

Per il resto poche altre note degne di colore, la squadra è il classico mix di esperti e giovani, ambisce ad una salvezza tranquilla, sul campo è guidata dal leader ex Samp Daniele Mannini, ed in questo avvio di campionato viaggia ad alti e bassi. Compito nostro dare continuità alla vittoria di Pistoia.

Stasera invece la cosa più difficile per i tifosi azzurri sarà vedere la partita, trovandoci schiacciati fra Barca-Inter e PSG-Napoli, ma si sa, a noi della Champions non ce ne frega un cazzo e ci emozioniamo solo per il Novara, quindi vadavialku la Champions League e forza Novara sempre!

Lupo


Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: