LE PAGELLE IGNORANTI DI CARRARESE-NOVARA 4-2 Pagelle Ignoranti

Benvenuti in serie C. Se qualcuno si fosse per caso dimenticato come fosse questa categoria, la partita di ieri lo ha ricordato a tutti quanti. Una partita in completo controllo azzurro persa poi nel giro di cinque minuti. Non dimentichiamoci mai quanto possano incidere gli episodi in un campionato così equilibrato, che siano scelte del mister sbagliate o episodi arbitrali dubbi. La cosa più preoccupante per quanto mi riguarda infatti rimane la totale pochezza offensiva dopo il 2-1, dove mai abbiamo rischiato davvero il pareggio più che il 4-2 finale. Rialzarsi subito e ripartire (15 partite in poco più di un mese sono un bel banco di prova) capendo gli errori. Non eravamo il Barcellona domenica scorsa, non siamo una cozzaglia di pippe oggi. Si spera.DI GREGORIO: voto 6. In tre partite giocate può dire tranquillamente di aver preso tre gol senza mai aver fatto una parata.
SBRAGA: voto 5. Nonno Tavano e Coralli offrono troppa grappa a pranzo e lui si dimentica come si corre.
CHIOSA: voto 4.5. A lui invece pensa Nonno Big Mac Maccarone con un caffè corretto nel secondo tempo.
CINAGLIA: voto 5. Sta cercando di capire che una volta arrivato in area di rigore e finita l’azione sia opportuno tornare in difesa. Diamogli tempo.
VISCONTI: voto 4.5. Lui invece è ancora fermo allo step precedente, ovvero come si superi il centrocampo e dove si trovi la trequarti avversaria.
RONALDO: voto 4. Non voglio infierire. Così dirò solo quattro fonemi. Ronaldo Pompeu Da Silva.
SCHIAVI: voto 5. Prova sottotono. Speriamo ci smentisca.
SCIAUDONE: voto 5.5. Anche Sciabolone si inabissa col passare dei minuti in una prova mediocre.
CATTANEO: voto 6.5. A parte il gol (che per lui comunque non è banale), decisamente il migliore in campo oggi. Per il bene del suo stipendio dovrebbe passare a GPL invece che a benzina perché a furia di correre così non arriva a fine mese.
CACIA: voto 6-. Concretamente non arriva mai alla conclusione, ma averlo in campo è sempre fastidioso per gli avversari tipo totem o gatto nero, o se preferite come la Ternana per il Novara.
MANCONI: voto 5. Davvero poca cosa anche se offre la spizzata per il gol di Cattaneo. Ci aspettiamo di più.
Allenatore
VIALI: voto 4. Riprendendo il discorso degli episodi, ovviamente lo zampino del mister è evidente. Sostituire Cacia al 50esimo e mettere Ronaldo davanti alla difesa finto Pirlo sono due abnormi minchiate che concediamo solo perché in fin dei conti siamo solo alla terza partita, ma che confidiamo non succedano ancora.
Subentrati
EUSEPI: voto 5. Oggi poca cosa. Bella la combinazione con Sansone per il gol.
SANSONE: voto 6. Torna a segnare, ma ovviamente parliamo di un gol ininfluente, strano da parte sua.
STOPPA: S.V.
MARRICCHI: voto 5. Sebbene psicologicamente la partita sia finita sul 2-1, di certo la prospettiva di vederlo titolare dopo il terzo e il quarto gol presi non è delle migliori.FORZA NOVARA SEMPRE!
Francesco Sartorio


Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: