Buon viaggio. Cuori azzurri

Presidente del Novara calcio 1908 per un breve periodo Federico Gozio ha segnato un’epoca in cui l’imprenditoria non era più sufficiente nel mondo calcistico ma si iniziava ad intravedere la necessità di una conduzione manageriale e se ne rese conto proprio qui a Novara. Lasciò presto all’avvocato Baraggioli. Proveniente da Ospitaletto dove aveva creato una vera e propria favola non riuscì a ricreare lo stesso ambiente nella società azzurra. Nitido il ricordo di Gozio ad Ospitaletto con lui che ti riceveva nella sua fabbrica adiacente al campo e attraverso una porticina ti conduceva sul terreno di gioco. Un connubio quasi inscindibile tra il suo lavoro e la squadra bresciana. Persona seria che pensava di ripetere il tutto in terra novarese dopo il distacco dalla sua creatura ma non fu fortunato e si allontanò pur mantenendo il Novara nel cuore. Un addio sincero ed affettuoso a Federico Gozio grande uomo prima che imprenditore apprezzato per la sua dedizione al lavoro ed alle cose che faceva sempre con il massimo impegno ed assumendosi le responsabilità quando commetteva degli errori.

Siviersson


Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: