Rimaniamo in contatto

Campionato

Giù le mani dalla maglia …

Published

on

 

Il Vannu vi aveva già avvisati a fine gennaio : “se non volete farlo per noi fatelo almeno per voi..”

invece un cazzo …..

leggo tanti appelli, in prossimità della partita di venerdì, dove si invitano i giocatori a farlo solo per la maglia…. TENETE GIÙ LE MANI DALLA MAGLIA!!!

Che i giocatori, i giocatori tutti nessuno escluso, lo facciano solo per loro….

Fatelo per voi  perché se non vinciamo venerdì prossimo saremo il vostro incubo, ovunque voi andiate..

Fatelo per voi per dimostrare, almeno nell’ultima partita della regular season, che avete un minimo di dignità e di coglioni …

Fatelo per voi perché chi resterà, e qualcuno resterà, si porterà dietro una macchia e insulti per tutto il prossimo campionato….

Fatelo per voi perché vi giuro che il prossimo anno con questo blog vi sputtaneremo ad ogni partita, senza pietà ..

ma non fatelo per la Maglia perché quella non vi appartiene, abbiamo anche fatto male a prestarvela quest’anno….

non battetevi il petto, se segnate ( e spero proprio che lo facciate più di una volta ) ma abbassate il capo, con costrizione ed umiltà, e ritornate concentrati a metà campo per farne un altro… in silenzio… siete pagati per questo ….

prima della partita entrate in campo con una maglia piegata e deponetela vicino alla curva … potrete tornare a prenderla solo alla fine se avrete vinto … sempre in silenzio e con umiltà ….

poi vedremo cosa succederà … avremo bisogno di qualche colpo di culo … ma sarà un altra storia, adesso cominciate a pensare solo a venerdì…

Per quanto riguarda la Società mi aspetto che Morganti, De Salvo e Teti, nel pieno stile di quanto dimostrato sino ad ora, venerdì se ne stiano a casa e si guardino la partita, con interesse o meno – cazzi loro -, in televisione….

Quella di venerdì non è la vostra partita ma la nostra…. statevene a casa o negli spogliatoi … non vi vogliamo vedere … con noi non c’entrate un cazzo… che in panchina ci vadano solo quelli che sono tecnicamente necessari.

Di Carlo adesso: fai il tuo una buona volta e metti in campo gli undici uomini che ritieni abbiano quel minimo di coglioni necessari per una partita simile. Ci hai rotto il cazzo con tutti questi esperimenti, del modulo non ce ne  frega una minchia, mettine in campo undici che siano capaci di mangiare l’erba, di rompere garretti, di sfiancarsi sino quasi a morire.

Voi tutti guardate adesso la foto in testa a questo articolo, guardatela bene … capirete perché quella maglia non vi appartiene e non può appartenervi …. siete nessuno… dimostrateci venerdì che per un giorno siete stati qualcuno pure voi.

ciumi

 

 

,

 

 

Analista tecnico delle partite e sfanculatore ufficiale del blog. Convive con una sana passione per le Converse All Star sgualcite e scolorite e per la scarsa considerazione sul genere umano. Severo ma giusto.

Continua a leggere
Clicca per commentare

Lascia un commento

Campionato

Quel derby mai giocato

Published

on

È da quel derby mai giocato che aspetto di tornare al subbuteo stadium contro quella squadra oltre Sesia che indossa una maglia bianca smunta. Sempre bello incontrare gli svantaggiati che tali rimangono indipendentemente dai risultati. Sono anche carini quando sfoggiano date prese a caso per sentirsi importanti (il calcio è del 1903 non del 1892). Suscitano la simpatia di un bambino che crede a Babbo Natale e che si asseconda per non deluderlo. Inutile dire che non sarà una partita qualunque e che in casa azzurra ci aspettiamo il meglio da un gruppo che sta dimostrando la cazzimma giusta. Riempire il subbuteo stadium non è molto difficile visto che sono sufficienti poche decine di spettatori ma almeno sembrerà un sold out (grazie ai tifosi novaresi) modello
Bombonera. Concordo con chi dice che pensare solo al derby denota una mentalità da perdente ma lasciatemi dire che vincerlo a me fa tanto tanto tanto piacere e poi penseremo anche alle prossime partite, perché sia chiaro che il campionato non finisce il 24 settembre 2022. Forza Novara sempre.


Siviersson

Continua a leggere

Campionato

La VIDEO-MOVIOLA di Lavagnese-Novara

Published

on

Grazie alle immagini della diretta fb dei Fedelissimi posso analizzare l’unico episodio da moviola della partita: Vuthaj dopo aver superato il suo avversario cade in area ma l’arbitro ben posizionato lascia correre. Per le immagini a disposizione, soprattutto quelle rallentate, secondo me l’arbitro ha preso la giusta decisione perché sembra che il nostro bomber emulo del miglior Pippo Inzaghi si lasci cadere.

Probabilmente se questo fosse stato un episodio decisivo per il risultato finale sarei stato di un’altra opinione!!

 

 

 

 

Continua a leggere

Campionato

La VIDEO-MOVIOLA di Novara-Sanremese

Published

on

La doverosa premessa è che la Sanremese ha vinto meritatamente, giocando una partita perfetta, dimostrandosi superiore al Novara.

Ma come sempre, preferisco separare il risultato e la prestazione dagli episodi arbitrali che ieri non sono stati a favore del Novara.

Purtroppo, non sono tutti documentati da immagini televisive (avrei voluto rivedere alcuni episodi al limite del cartellino rosso e un episodio di rigore dubbio).

Il primo episodio è il gol del 1-3 al minuto 82: la posizione di partenza di Scalzi è in fuorigioco piuttosto netto. Errore grave perché è il gol che chiude la partita.

Subito dopo il Novara reclama in rapida successione due rigori:

al 85’ il tiro di Diop si infrange contro il braccio del difensore ligure, ritenuto dall’arbitro aderente al corpo. Difficile da giudicare, non sarebbe stato scandaloso concedere il penalty.

Un minuto dopo, Vuthaj salta netto il suo avversario che in scivolata prende palla e gamba. Sicuramente l’attaccante azzurro allarga la gamba alla ricerca del rigore ma anche in questo caso la Sanremese ha rischiato moltissimo.

Continua a leggere

Telegram

Facebook

Ultimi Articoli

Copyright © 2017 Zox News Theme. Theme by MVP Themes, powered by WordPress.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: