Novara siamo Novara resteremo Campionato

Novara siamo e Novara resteremo.

Che brutta cosa ho scritto, e, soprattutto, con quanta tristezza e rassegnazione!!

Lunedì abbiamo dimostrato al mondo di esse una tifoseria “radical shic”, di quelle con la puzzetta sotto il naso, sempre pronta a esibire la propria eleganza e raffinatezza, curata nei particolari che fanno tendenza e differenza, stacco e dissonanza.
Tifoseria appassionata e calorosa?? Forse. Sicuramente seriosa e tronfia di luoghi comuni tesi a dimostrare la propria superiorità culturale, capace di esibire il Rolex al polso come solo certi comunisti da salotto buono sapevano fare.

Premesso che ognuno è libero di applaudire chi vuole e in qualsiasi contesto; per carità di Dio, non sia mai che poi qualcuno si offenda arringando ai propri diritti, ma quando si vivono situazioni estreme come quelle rappresentate dalla partita contro il Brescia, dove incombeva il rischio concreto di salutare con largo anticipo la serie B, il tuo cazzo di Rolex, le tue buone maniere e il tuo bon ton da falso ideologo del cazzo, te li infili tutti in quel posto.

In quella scenografia che pareva essere allestita su misura per le riprese di un film di Dario Argento, dove la paura e l’ansia si misuravano osservando i volti dei giocatori e la tensione trasfigurava le fisionomie di chi abitualmente soffre accanto a te, non può esserci spazio per sentimentalismi da talk show e nemmeno per cerimonie di consegne delle benemerenze.

Quella doveva essere una battaglia da vincere con ogni mezzo, ad ogni costo, gettando il cuore oltre l’ostacolo, in campo e sugli spalti, e invece cosa succede al Piola, dove siamo diventati tutti buoni e rispettosi come avviene allo Sporting del gorgonzola??:
applaudiamo gli avversari, riconoscendo loro la dignità del rispetto rinunciando alla nostra, per dichiarare al giocatore che sta entrando in campo con la maglia avversaria, quanto lo amiamo e quanto ci manca uno con le sue caratteristiche e che lui si che è un gran giocatore!!, uno di quelli che ha scritto con due gol la storia recente del nostro club. Mah, lo incontrassi per strada lo riconoscerei (forse) e tirerei dritto, invece al Piola, molti gli hanno riservato addirittura una personale standing ovation… Robi da fann di quàdar!!

Passi per quegli applausi discutibili, come può esserlo un Barolo bianco siciliano, tributati a quella brutta persona boriosa e falsa, nonché pessimo allenatore (si, pessimo allenatore!!), che, a quanto visto, conta ancora numerosi estimatori targati Novara, ma quelli riservati, al settimo minuto della ripresa, all’ ingresso in campo del centroavanti avversario, solo perchè costui quattro anni orsono, in cinque mesi riuscì a mettere a segno un paio di gol, mi è parso veramente eccessivo.
Ma quello che più di ogni altra cosa mi ha fatto veramente male è stato rilevare tra i plaudenti, molti che appena trenta secondi prima avevano insultato pesantemente i nostri giocatori, il più gettonato, inspiegabilmente, Sansone.

Non c’è che dire, proprio una bella piazza, la nostra! In qualsiasi altra realtà la pressione esercitata dal pubblico avrebbe condizionato pesantemente i giocatori avversari, ma noi no, noi li applaudiamo rincuorandoli e facendo loro sapere che gli siamo riconoscenti per quello che hanno fatto. E se può essere giusto che ciò avvenga per gente come Gonzalez, Buzzegoli o Pesce o chi con noi ha vissuto per diversi anni lasciando un ricordo positivo, gli applausi riservati ad Andrea Caracciolo, puzzano di perbenismo becero, cafone e ignorante.

Sarebbe poi interessante scoprire quanti di questi incensatori turibolari si dimostrarono giustizialisti pretendendo la testa dello speaker che, in coda alla partita contro l’Avellino di un paio di anni fa, invitò ad applaudire la curva irpina per le coreografie da loro eseguite.

Già, mi piacerebbe saperlo.

Nonnopipo


Novara perchè è la mia città, il Novara calcio perchè è la squadra della mia città, il dialetto perchè se il futuro è una porta il passato è la chiave per aprirla. Forsa Nuara tüta la vita.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: