Presidente se ci sei batti un colpo Analisi Tecnica

Analizzare tecnicamente una partita, quasi perfetta per sessantacinque minuti e demenziale negli ultimi trenta, non solo sarebbe inutile ma soprattutto frustrante per chi scrive e per chi legge.

Anche ieri abbiamo assistito al capolavoro di un allenatore Giano Bifronte che, dopo aver disposto gli uomini in campo con posizioni consone alle loro caratteristiche si è fatto poi prendere dal solito “braccino” rivoluzionando uno schieramento che, fino a quel momento, aveva mostrato con Orlandi e Maniero lucidità e capacità nel tenere la palla e ripartire,

Non si salvano, come sinceramente non lo hanno fatto fino ad oggi, quei tanto decantati “gioiellini”, che la “Teti’s social brigade” aveva magnificato a discapito delle prestazioni.
Chaija, Da Cruz e Di Mariano possono tranquillamente andarsene affanculo per tutto ciò che hanno mostrato fino ad oggi: il primo evanescente potrebbe fare il giocoliere in un circo, il secondo ha il quoziente intellettivo pari a quello di Bellotto, il terzo ha ormai assunto le sembianze di Sansone scivolando e cascando anche quando il contatto non c’è.

…e che non ci venga nessuno a scassare la minchia anche con il presunto fenomeno che nascondiamo a Novarello perché, sinceramente, ci siamo sonoramente rotti il cazzo…. i fenomeni lo diventano dopo almeno due campionati giocati degnamente nei professionisti… sino a quel momento sono promesse che restano tali… e noi delle promesse non ce ne facciamo più niente.

Orbene …. liquidato l’argomento tecnico, per quanto di tecnico possiamo aver visto in questi cinque mesi, dobbiamo per forza porci la domanda , quella con la D maiuscola:

De Salvo dove cazzo sei finito????

Ti preciso subito una cosa: io dei presidenti tifosi, come vorrebbe una gran parte di noi, non me ne faccio una beata minchia. Quindi, per quello che sei e rappresenti, mi vai bene così. Mi piacciono i Novarelli, le chiese, gli ospedali, tutto quanto può servire, nel caso servisse, a preservare l’identità di una Società che ieri ha superato i 109 anni di vita.

Io confido nei presidenti che investono per averne un ritorno, una regola di sopravvivenza per questo calcio moderno. Quindi, sgombrato il campo dalle ipotesi e assunto e determinato che abbiamo al vertice una famiglia che protegge la Società perché parte del proprio patrimonio mi chiedo (in ordine):

Come ti sarai sentito nel vedere, per il secondo anno di fila, i tuoi (pochi o tanti) soldi buttati nel cesso con una squadra da rifare nel mercato invernale?
Come ti sarai sentito nello scoprire che il nostro acquisto più importante nel mercato di Agosto si è presentato senza allenamenti nelle gambe e con una decina di chili in più senza che il tuo staff ne avesse presa coscienza?
Come ti sarai sentito dopo che i due massimi esponenti sportivi del tuo staff ( direttore ed allenatore) ai tuoi risentimenti giovedì scorso ti hanno rassicurato sulla vittoria di Chiavari andando in conferenza stampa e garantendo al mondo che saremmo ritornati con tre punti?
Come ti sarai sentito dopo aver intuito o letto o riportato che il tuo direttore sportivo questa notte ha dato garanzie dicendo che rifarà mezza squadra?

Io, al tuo posto, mi sarei sentito sonoramente preso per il culo…..

In una Società che, pur se sportiva, deve produrre business chi sbaglia gestendo “ad minchiam” gli assets deve pagare… è la legge del mercato.

Per cui spero che, tra oggi e domani, tu e la tua famiglia facciate una profonda riflessione che, oltre alle implicazioni economiche, contempli, anche e soprattutto, il fatto che qualcuno ha fatto il frocio col vostro culo.

E spero anche che, prima di liquidarlo, lo prendiate a ceffoni per quella protervia che, dalla faccenda Gonzalez ad oggi, ha dimostrato nella gestione del quotidiano.

Tira fuori i coglioni De Salvo, è ora….

Ciumi


Analista tecnico delle partite e sfanculatore ufficiale del blog. Convive con una sana passione per le Converse All Star sgualcite e scolorite e per la scarsa considerazione sul genere umano. Severo ma giusto.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: