Le pagelle ignoranti di Novara Entella Pagelle Ignoranti

Sì conclude con una vittoria l’anno al Silvio Piola, salvo clamorose sorprese o semplicemente avversari che si appendono per le palle e buttano via il loro campionato. Anche se il calcio è imprevedibile.

MONTIPO’ s.v.: tocca la palle comunque più volte in questa partita che Koch in questa stagione.

LANCINI 6.5: a cinque minuti dall’inizio salta la serata organizzata a Milano. Diaw ne paga le conseguenze.

CHIOSA s.v: Gesù lo tradisce sul più bello ma lui non demorde: la bottiglia di Amaro del Capo non si beve certo da sola.

MANTOVANI 6.5: a Carpi la mette. Nel frattempo si candida ad essere il nuovo Padre da quando Chiosa e’ stato tentato dal signore della Wyborowa Kupisz.

DICKMANN 6.5: Filosofia recuperata e ora si punta a Matematica. Bravo Lollo.

CALDERONI 6.5: non sbaglia un controllo dal 1998. Bene così.

CASARINI 6.5: è giusto che ogni tanto si riposi anche lui in campo.

ORLANDI 6.5: primo gol in azzurro. Merito suo se la partita e’ finita al 52esimo.

SELASI 6.5: è una dura lotta tra lui e Mantovani ma qualcuno dei due giovedì la mette. Nelson fa le prove con qualche tiro. Pronto soccorso occupato per le successive 48h.

SANSONE 7: riesce nell’impresa di lanciare la maglia e farla cadere nel fossato. Mitico.

MACHEDA 6.5: prende il sole gratis in campo. Soddisfatto.

Allenatore
BOSCAGLIA 6.5: pensava già di farsi il bagno giovedì, ma scopre solo ieri che si va a Carpi e non Capri. Deluso.

Subentrati
CHAIJA 6.5: dribla anche le code per i drink. Severo ma giusto.
NARDI e LUKANOVIC s.v: il primo da lontano mi ricorda Radakovic e spero per lui che sia solo l’eccessiva presenza di alcool nel mio sangue a darmi questa impressione. Saluda Andonio entra solo per i likes.
Andiamo a Carpi e giochiamocela!

Forza Novara Sempre!
Francesco Sartorio


Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: