Le pagelle ignoranti del derby Pagelle Ignoranti

Continua la striscia senza sconfitte con questo prodotto nocivo ai neuroni, segnalando che evidentemente è preso sul serio anche da giornali importanti (Vedi San Marco). Ed io penso: che stat fiöi! Analizziamo quello che NON abbiamo visto nel derby più brutto di sempre.

DA COSTA 9+1: il 9 è il voto per il tentativo di prendersi lo scettro di ignorante per la vita con la combo rimpallo contro Gesù Rolando Bianchi + uscita più scordinata di un congiuntivo trapassato di Boscaglia causando il rigore , 1 è il voto invece per aver perso l’occasione parando ottimamente il penalty di quel ricchione di Aramu. Peccato. SAN DAVID

MANTOVANI-LANCINI 6.5: oggi è davvero difficile riuscire a staccare i due centrali. Annullano bene Gesù Bianchi insultando bene sua madre e suo padre. Poi arriva quel cesso di Comi al suo posto e stappano una bella Faxe per festeggiare. Lancini è l’evoluzione di Mantovani dopo aver fatto serata con Kupisz. SCIOLTI E RILASSATI

KUPISZ 8 (diviso 2+0,5): il primo tempo capisce al 40esimo di aver bloccato la levetta dello scatto per quella del dribbling verso l’esterno ed è già troppo tardi. Poi nell’intervallo spunta la pozione magica dalla Polacchia e il secondo tempo è un mix di ignoranza e mordente. Che giocatore. ROBERT LEWANDOWSKI

CHIOSA 7: l’emozione di vedere il Suo Signore (nelle vesti di Bianchi) in campo dopo così tanto tempo dopo il sogno con la sua parola per la missione a Novara si fa sentire. Il peccatore Palazzi paga con la doppia ammonizione la mancata stretta di mano al Padre dopo un fallo. VENDICATIVO.

CALDERONI 5.5: esordio per lui nelle pagelle ignoranti. È negli undici titolari, ma me ne accorgo solo quando esce per Ezechiele Orlandi. CASPER

CASARINI-CINELLI 5.5: oggi meno qualità del solito per i due fabbri del centrocampo. Soffrono la bravura del capo cantiere Vives e vanno in psichiatria mentale con l’accoppiata Dana Conad ghiacciata+ sole. RIVEDIBILI

SANSONE-MACHEDA: voto MENO INFINITO. È vero che il Blog non censura, ma oggi Dio mi ha scritto su Whatsapp per chiedere come mai allo stadio lo abbiano interpellato così tante volte. Io ho scritto che avevamo questi due in attacco. Mi ha chiesto scusa e ha detto di farmi coraggio. ATTENTI A QUEI DUE.

GALABINOV 5: oggi Ibra entra scazzato dal troppo pubblico accorso sugli spalti. Come a Latina si ritrova da solo contro tutti. Non può fare miracoli, è ancora a lezione dal Padre. Diamogli tempo. TEMERARIO.
Subentrati

ORLANDI 6: prova a dare un po’ di geometria nella partita ma capisce presto che i titoli di studio sono quelli del certificato di nascita e si adatta su questo livello. INCOMPRESO

KEKKODIMARIANO 6+: gioca bene ed è quello che va più vicino al gol. Entra per postare la foto sui social, mossa degna del miglior Sartorio. MR LIKE

LUKANOVIC s.v: entra solo per evitare il riscaldamento delle riserve post-partita. SCALTRO

Allenatore
BOSCAGLIA 6.5: prepara la partita nel modo giusto ma la troppa tensione blocca i suoi. Cambi tardivi. Voleva diventare il primo allenatore a perdere due derby in stagione, ma non ci riesce. DELUSO.

Off Topic
PRO VERCELLI: voto: GIRAMENTO DI COGLIONI E MEZZO: Partita più brutta degli ultimi 50 anni. Belli da vedere sugli spalti. Sia noi sia loro dovremmo essere sempre così. Ma da domani si torna ad essere strisciati per il 75%. Stanno studiando per diventare il nuovo Varese e credo che non vinceremo per molto tempo contro di loro. Malgrado tutto mentre espugneremo l’Anfield Road di Liverpool per la prima giornata di Europa League con doppietta di Lancini, loro guarderanno le giocate di Comi e noi alla TV.

Saluti, Forza Novara Sempre
Francesco Sartorio


Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: