‘O caccaviello Campionato

Sono passati più di quarant’anni dai tempi in cui Gianni Brera e Vladimiro Caminiti sfornavano epiteti assurti poi a secondi nomi perenni: l’abatino, bonimba, puliciclone …. intuizioni geniali che catturavano movenze e fatture dei protagonisti domenicali trasformandole in soprannomi poi rimasti vivi nella mente di tutti a dispetto del tempo.

Quei tempi sono passati e fino a ieri noi a Novara dovevamo accontentarci di un generico ceppa di minchia da affibbiare a chi, puntualmente ad ogni inizio stagione, si presentava in ritiro facendo chiaramente risaltare quella caratteristica: la ceppite.

Ma finalmente dopo la partita di Latina ( anche se gli avvisi erano già stati evidenti in precedenza) anche noi abbiamo un azzurro le cui movenze possono essere ricondotte ad un soprannome:
‘O caccaviello

Il caccaviello, nel dialetto stabiese ( squadra nella quale lui ha giocato ), sta ad indicare il pentolone ( rigorosamente di coccio , proprio come lui), più grande della tradizionale caccavella, più stabile e meno mobile, complesso da muovere.

Sono andato a rivedere alcuni filmati dello scorso anno per capire se anche allora, come quest’anno, qualsiasi sfigato di turno potesse uccellarlo con il pallone da una parte e lui dall’altra.
O’ caccaviello lo scorso anno ti mordeva i polpacci se lo facevi… quest’anno invece lui alza la mano… con modi gentili … imbarazzante come un pentolone.

Eppure questo suo essere ” gràss ‘mè ‘n purscié” non può essere giustificato dal suo trasferimento a Novara:
È nato a gragnano e sarà cresciuto a meveza ‘mbuttunata, avrà fatto la merenda con a frittat’ e maccaruni ... può la nostra paniscia o la rustida averlo ridotto così?

A trapani lo scorso anno le busiate cull’agghia o gli scurmi lardiati potevano essere più leggeri di un mezzo chilo di gorgonzola?

‘O caccaviello lo abbiamo già venduto per un piatto di maccaroni a fine gennaio … ma ci è tornato indietro … speriamo che il nostro direttore sportivo Braghetta si ricordi di buttare la pasta a maggio.

 Ciumi


Analista tecnico delle partite e sfanculatore ufficiale del blog. Convive con una sana passione per le Converse All Star sgualcite e scolorite e per la scarsa considerazione sul genere umano. Severo ma giusto.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: